Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for aprile 2022

Oltre gli attaccamenti

Ci troviamo in un periodo dell’anno a ridosso del primo plenilunio di primavera, un momento che parla di fioritura, rigenerazione e di nuove possibilità. La natura ci mostra come questo processo di rigenerazione passa attraverso momenti in cui tutto appare spoglio, privo di colore, di energia e vitalità. La Pasqua ebraica celebra la liberazione di Israele dalla schiavitù e il suo cammino verso la terra promessa. La Pasqua cristiana è simbolo di risurrezione dopo un fase di sofferenza per dover lasciare andare gli attaccamenti, lasciar morire le identificazioni. Entrambi sono pertanto simboli che parlano della necessità di attraversare momenti bui portare rinnovamento e aprirsi a nuove possibilità.

Chi inizia un percorso personale di sviluppo impara a riconoscere le varie forme di schiavitù che imprigionano l’anima e tutto il processo è funzionale a favorire la liberazione da quelle schiavitù e il movimento verso una maggiore bellezza e abbondanza, verso la terra promessa. E’ al tempo stesso un processo che porta ad abbandonare gli attaccamenti, le identificazioni con alcuni aspetti della personalità affinché si possa riconoscere la nostra vera essenza, l’anima, oltre l’illusione delle forme con cui si vela.

Questo processo di liberazione dell’anima da quegli attaccamenti che generano schiavitù comporta momenti di difficoltà e ostacoli da superare per rinascere a nuova vita e portare in espressione le qualità latenti dell’anima. Le maggiori difficoltà sono rappresentate dalla paura, ma l’antidoto alla paura lo si può trovare imparando a coltivare l’ascolto interiore e osservando la natura circostante del micro e del macro cosmo. Una natura che nel suo funzionamento mostra che nell’universo esistono forze ed intelligenze che superano di gran lunga le capacità e intelligenze umane ed è una natura che parla un linguaggio che esprime bellezza, saggezza, volontà, intelligenza, interconnessione.

Meditazione: Questo momento dell’anno può essere l’occasione per meditare su quali sono quegli aspetti, elementi interiori che ti fanno sentire prigioniero, ti causano difficoltà e ti impediscono di creare un movimento verso ciò che vorresti manifestare nella tua vita. Vorresti cambiare lavoro ma la paura prevale? Vorresti avviare un nuovo progetto ma temi che sia un’idea avventata o di non avere le energie e le risorse necessarie? Entra in contatto con quella paura, osservala. Che aspetto ha? Cosa dice? In che modo riesce a trattenerti? Anziché sprecare energia nel combattere la paura, accettare che ci sia e ascoltare cosa ha da dire fornisce indicazioni su come procedere lungo il cammino. Un cammino che auguro a tutti ricco di bellezza, abbondanza e gioia.

#Pasqua #Bellezza #superaregliostacoli #sviluppo #rinascere #anima #soul #beauty #awareness #meditazione #mindfulness

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: